vacanze estive

Le vacanze sono un momento in cui staccare la spina, riposarsi e divertirsi. Ma se vogliamo possono essere anche il momento ideale per prendersi cura di noi stessi e iniziare ad introdurre delle abitudini migliorative che durante l’anno rimandiamo per mancanza di tempo.

In vacanza non abbiamo scuse poichè, se davvero lo vogliamo, possiamo cambiare le nostre giornate. Anche in questo caso però, non è così facile come sembra e molte persone falliscono nel loro intento. Alcuni rimandano sempre di qualche giorno l’appuntamento con se stessi, altri mollano alla prima difficoltà, mentre qualcuno rende la vacanza un prolungamento dei problemi quotidiani o peggio ancora, con l’obiettivo di staccare la spina, amplifica le cattive abitudini.

Diventa quindi importante capire cosa vogliamo ottenere dalle vacanze ma soprattutto valutare quale tipo di vacanza necessitiamo per recuperare energie preziose e far si che la vacanza si traformi in un’opportunità di crescita e cambiamento.

Al di la della meta prescelta, che sia il mare o la montagna, ti elenco qui di seguito le scelte che ritengo essere le più importanti per innescare un cambiamento :

1) Fai attività fisica ogni giorno

Praticare attività fisica ogni giorno è davvero un toccasana. In vacanza puoi sfruttare al meglio il tuo tempo per iniziare la giornata con una bella camminata a passo sostenuto. Non serve raggiungere intensità elevate è molto più importante riuscire a praticarla tutti i giorni e possibilmente al mattino presto, così da attivare il metabolismo e stimolare la produzione di dopamina, responsabile del senso di appagamento e di benessere.

2) Poni attenzione a ciò che mangi

Piatto estivo

 

D’estate complice il caldo è molto più facile mangiare meno, potremo anche imparare a mangiare meglio. Durante il periodo estivo abbiamo un’ampia scelta di verdura e frutta fresca di stagione, che ci permettono di saziarci a discapito di cibi molto più calorici. Inoltre, avendo più tempo a disposizione possiamo prestare maggiore attenzione a ciò che mangiamo, avendo cura di selezionare cibi di qualità e cucinarli senza fretta. Se trasformi le tue vacanze in un continuo alternarsi di aperitivi e cene, non porai di certo godere dei benefici di un regime alimentare più bilanciato.

3) Pratica la meditazione

 

meditazione vacanza

 

Ti sembrerà una cosa inutile, una perdita di tempo. E’ invece la più grande opportunità per imparare a stare con te stesso. In vacanza poi, lontano dal turbinio quotidiano ogni luogo può diventare quello perfetto per iniziare a meditare. Se ti trovi al mare, la spiaggia al mattino presto è il luogo ideale dove inziare a meditare come pure un paesaggio di montagna dove sederti in armonia con l’ambiente.

Non dovrai fare assolutamente nulla di che, se non sei pratico dovrai semplicemente prenderti 10 minuti per te, sederti comodamente, respirare e non fare nient’altro.

Come hai potuto notare non è nulla di complicato da attuare e il fattore determinate per innescare un cambiamento positivo è la maggior disponibilità di tempo. Inoltre un ambiente diverso da quello abituale, può fornire stimoli importanti per poter scoprire di cosa abbiamo realmente bisogno pe rmigliora la nostra vita.

Le vacanze sono quindi un momento per staccare e possiamo usarle per spegnere il cervello oppure per pensare e progettare il cambiamento che abbiamo sempre desiderato. A te la scelta!