Realizzare il pranzo di Pasqua sarà davvero facile con le proposte della rubrica CuciniAMO. Seguendo le nostre ricette, potrete rendere il vostro menu pasquale, originale, sfizioso e soprattutto sano.
Ho selezionato e provato per voi, delle ricette semplici, dall’aperitivo al dolce (si avete letto bene, anche il dolce) per creare un menu di Pasqua sfizioso ma leggero e alla portata di tutti.
Non mi resta che passare ad elencarvi le portate per poi lasciarvi le ricette per realizzarle.

 

Aperitivo: Succo rosso al profumo di rosmarino con chips di carote e patate
Antipasto: Alici e pomodori gratinati con asparagi bianchi crudi e pesto al basilico
Piatto Principale: Scampi al vapore, cous cous piccante, verdure e salsa allo yogurt
Dessert: Sorbetto di ananas e lamponi
Accanto al caffè: Tartufi al cacao

 

menu pasqua

Succo rosso profumato al rosmarino

Questo è un ottimo aperitivo, leggero e davvero gustoso.

aperitivo menu pasqua

Ingredienti per 4 persone:

Per il succo:

  • 4 pompelmi rosa
  • 300 gr di fragole
  • 2 finocchi

Per completare:

  • 2 rametti rosmarino
  • Cocco rapè q.b per rivestire il bordo dei bicchieri

     

Procedimento:

I succhi di frutta e verdura sono molto più buoni se consumati freddi, quindi consiglio di tenere in frigorifero qualche ora, frutta e verdura, prima di estrarne il succo.

Procedere togliendo la scorza ai pompelmi e lavare le fragole e i finocchi. Mettere nell’estrattore tutti gli ingredienti, tranne il rosmarino, ed azionarlo per ottenere il succo. Nel frattempo, preparare i bicchieri bagnando i bordi con una fettina di arancia e facendo aderire un po’ di cocco rapè.

Guarnire con una fettina di arancia e di fragola. Versare il succo nei bicchieri aggiungendo un rametto di rosmarino per aromatizzarlo.

 

Chips di carote e patate

Un’idea sfiziosa per accompagnare il vostro aperitivo pasquale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 carote
  • 1 patata
Procedimento:

Preriscaldare il forno a 100° in modalità ventilata, quindi pelare la patata e le carote, sciacquarle e asciugarle con carta da cucina.

Con un pelapatate tagliate a fettine sottili sia le carote che la patata, asciugate bene con carta assorbente da cucina, quindi disponente il tutto su una teglia foderata con carta forno, senza sormontarle. Portare il forno a 120°, sempre in modalità ventilata e lasciar cuocere circa 45 minuti.

Ogni pezzetto dev’essere croccante e servirà un po di tempo perché si asciughi tutta l’acqua, quindi ogni tanto prova a controllare che tutto proceda per il meglio. Per renderle ancora più sfiziose e saportite, potete spruzzarle con un sale aromatizzato alla curcuma e un po’ di pepe.

 

 

Alici e pomodori gratinati con asparagi bianchi crudi e pesto al basilico

Il pesce azzurro più semplice, diventa il protagonista di questo piatto, leggero e gustoso, perfetto per una giornata di primavera.

antipasto menu pasqua

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 alici pulite e spinate, lavate bene e asciugate
  • 20 pomodorini
  • Sale e pepe qb

Per gratinare:

  • 4 cucchiai di olio evo
  • Timo, origano, prezzemolo freschi
  • 4 cucchiai di fiocchi di avena integrali

Per il pesto:

  • 30 foglie di basilico fresco
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Sale e pepe qb
  • 3 cucchiai di acqua
  • Succo di mezzo limone
  • 10 mandorle sgusciate
  • Qualche fettina di aglio (se piace)

Per servire:

  • 4 asparagi bianchi lavati e privati della parte più dura e filosa, tagliati a striscioline sottili con un pelapatate

 

Procedimento:

Disporre le alici in una placca rivestita di carta forno, una accanto all’altra con la pelle a contatto con la carta. Copritele con le fettine di pomodoro, sale e pepe.

In un mixer frullare i fiocchi di avena, le erbe aromatiche con 4 cucchiai di olio e un pizzico di sale. Distribuire il composto di briciole sopra i pomodorini e infornare a 180° per 20 min circa.

Preparare quindi il condimento mettendo in un bicchiere alto il basilico, 3 cucchiai di olio, 3 cucchiai di acqua, 10 mandorle, sale e pepe. Con un frullatore ad immersione lavorare pochi secondi fino a creare una salsa omogenea. Se dovesse risultare troppo densa aggiungere ancora acqua.

Per servire disporre sul piatto le fettine di asparagi crudi (si possono preparare condite con il pesto in anticipo), e sistemare sopra le alici gratinate. Decorare con gocce di pesto e qualche fogliolina di basilico e origano.

 

 

Scampi al vapore, cous cous piccante, verdure e salsa allo yogurt

Il piatto principale di questo menu di Pasqua è completo e rispetta il piatto unico. E’ davvero facile da realizzare e gli aromi si incontrano in maniera perfetta, dando origine ad una ricetta molto apprezzata.

primo menu pasqua

Ingredienti per 4 perone:

  • 20 scampi freschissimi lavati e puliti, privati del carapace

Per il cous cous:

  • 200gr di cous cous
  • 200ml di acqua
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • Spezie piccanti (a piacere)
  • Sale

Per le verdure:

  • 20 asparagi verdi lavati e puliti
  • Un mazzo di agretti lavati e bolliti 5 min

Per la salsa:

  • Yogurt bianco intero 125 gr
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino di senape

Per completare:

  • 1 pomodoro tagliato a cubetti
  • 8 fragole tagliate a cubetti

 

Procedimento:

Adagiate gli scampi sul cestello della vaporiera e lasciate cuocere 5 min.

Condire gli asparagi con olio, sale e pepe, succo di limone. Disporli su una placca rivestita di carta forno e cuocere a 180° per 20 min circa.

Per cucinare il cous cous, versare i grani in una ciotola e mescolare con un cucchiaio di olio. Così sarà più facile sgranarlo. Portare a bollore 200ml di acqua con due cucchiai di passata di pomodoro, insaporita con sale, pepe, peperoncino e spezie piccanti di vostro gradimento. Versare l’acqua sul cous cous e lasciare riposare 10 min. mescolando per far distribuire il liquido. La cottura avviene per assorbimento, i grani si gonfiano assorbendo l’acqua.

Spadellare gli agretti bolliti con un filo d’olio, sale e uno spicchio di aglio schiacciato.

Preparare la salsa allo yogurt mescolando tutti gli ingredienti in una ciotolina fino a renderla omogenea.

Nel piatto di portata versare il cous cous piccante e sopra posizionare gli scampi e gli asparagi verdi. Aggiungere gli agretti e completare con i cubetti di pomodoro e fragole per dare colore e una nota di dolcezza al piatto!

Cous cous, verdure e salsa di condimento si possono preparare il giorno prima e conservare in frigo.

 

 

Sorbetto di Ananas

sorbetto menu pasqua

Questo sorbetto di frutta fresca è un dessert invitante e nutriente, che vi stupirà per la sua cremosità.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 ananas maturo
  • 1 banana matura
  • 100gr di lamponi
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • 3 cucchiai di yogurt bianco intero
Procedimento:

Preparare la frutta, ananas e banana, sbucciata e tagliata a pezzi. I lamponi invece si lasciano interi.

Riporre in sacchetti da freezer e congelare tutto per almeno 4 ore.

Per preparare il sorbetto mettere i pezzi di ananas e banana in un blender o robot da cucina, aggiungendo lo yogurt e il succo di lime. Lasciare a temperatura ambiente per 10 min e frullare fino ad ottenere una purea liscia e omogenea.

Con un porzionatore da gelato o con un cucchiaio riempire le coppette.

Per servire decorare con alcuni lamponi ghiacciati, interi e sbriciolati, e foglioline di menta fresca.

Tartufi al cacao con profumo d’arancia

dolce menu pasqua

Un ottimo dessert, che si prepara in anticipo e si conserva in frigo o in congelatore fino al momento di servire, magari con un buon caffè.

Dosi per 50 tartufi piccoli:

  • 10 datteri freschi, grandi e morbidi (medjoul), privati del nocciolo e tagliati a pezzi
  • 50gr di nocciole tostate o altre noci e semi di vostra preferenza
  • 50gr di fiocchi d’avena
  • 30gr di polvere di cacao crudo
  • buccia di 1 arancia grattugiata
  • q.b. cocco rapé, cacao, pistacchi tritati per ricoprire i tartufi

 

tartufi menu pasqua
Procedimento:

Mettere tutti gli ingredienti nel robot da cucina e frullare finché risulta un composto omogeneo.
Con l’aiuto di un cucchiaino prelevare una piccola parte di composto e con le mani creare delle piccole sfere possibilmente di uguale grandezza.

Passare poi i tartufi nel cacao amaro, nel cocco rapé e nella granella di pistacchi fino a farli ricoprire bene. I tartufi si conservano in frigo ma se si desidera è possibile anche congelarli: uno snack sfizioso sempre a portata di mano, buono e invitante ma soprattutto ricco di proprietà nutrizionali!

 

 

 

 

Le ricette per questo menu di Pasqua, sono state create, secondo il metodo Costruisci Te Stesso, dalla nostra food blogger Arianna.