Il Mountain Climber è un esercizio molto interessante per il core anche se la sua esecuzione coinvolge un po’ tutto il corpo.
Ci sono diverse varianti che permettono di aumentare l’intensità di questo esercizio e nel video puoi vedere la versione con le gambe in sospensione.

Si parte quindi con le mani sotto le spalle, braccia tese e i piedi sollevati da terra che devono rimanere in linea con le spalle.

Mantenere questa posizione attiva già molto bene il core, l’intensità aumenta notevolmente portando alternativamente un ginocchio al petto.

Poichè le braccia fungono da punto di ancoraggio, sentirai molto lavoro anche sulle spalle e sulle braccia. Presta attenzione anche ai polsi.

Il mio consiglio è quello di iniziare cercando di mantenere la posizione di partenza in modo stabile e sicuro per almeno 50″. Una volta che hai preso confidenza, inzia a portare le ginocchia al petto ed esegui 3 serie da 50″.