Un’attività fisica svolta con regolarità, fin da piccoli, permette all’organismo di mantenersi sano ed efficiente più a lungo, ritardando la degenerazione dei muscoli e delle articolazioni.

Molto spesso le persone sedentarie si creano una serie di alibi per giustificarsi con gli altri ma in particolare con loro stessi: non ho tempo, fa freddo, non ho voglia, sono pigro. Queste sono alla fine dei conti solo scuse che hanno lo scopo di farli sentire meno in colpa. Rimane il fatto che ognuno di noi trova il tempo per fare ciò che ritiene più importante mettendo da parte quello che non è per lui prioritario, agendo principalmente su una leva vantaggiosa di gratificazione a breve termine.

Certo, non si può diventare atleti da un giorno all’altro e forse non è nemmeno la cosa più giusta da fare. E’ necessario iniziare a trasformarsi in persone attive, che praticano attività fisica con regolarità, perché trovano piacere nel farlo.

 

 

Per iniziare ad essere persone più attive, possiamo fare più movimento nella vita di tutti i giorni come ad esempio fare le scale, usare la bici, parcheggiare l’auto lontano e camminare per andare lavoro.
A questo primo piccolo passo serve dare continuità inserendo qualche allenamento piacevole in modo che la sua pratica regolare apporti benessere a tutto l’organismo.

E’ ormai risaputo che allenarsi, migliora la circolazione, rafforza i muscoli e pure le ossa ma diverse recenti ricerche dimostrano che i benefici sono addirittura maggiori e riguardano interamente tutto il nostro organismo.

L’allenamento fisico, se ben strutturato e calibrato permette infatti di :

  • Migliorare le prestazioni mentali grazie ad una sostanza chiamata Brain Derived Neurotrophic Factor che è capace di riparare e far crescere le cellule del nostro cervello.
  • Ridurre l’ansia e aumentare il tono dell’umore poiché l’allenamento aumenta i livelli di serotonina e dopamina due neurotrasmettitori fondamentali per la regolazione del tono dell’umore e dei livelli di tensione/ansia.
  • Gestire al meglio lo stress, grazie agli effetti dell’allenamento fisico sulla stimolazione alla produzione di alcuni fattori di crescita che sembrano essere particolarmente efficaci nel contrastare il cortisolo, il principale ormone responsabile dei livelli di stress.

 

 

Molteplici sono quindi gli effetti positivi dell’attività fisica, a patto che, questa venga praticata in modo costante, regalando degli stimoli benefici a tutto il nostro corpo, di cui i veri beneficiari siamo noi e la qualità della nostra vita.